Cosa fa

Come stabilito dal decreto, le funzioni di quest’organo spaziano dal garantire la più ampia conformità delle sanzioni disciplinari all’interno dell’istituto con lo statuto delle studentesse e degli studenti, assicurando pene con le più ampie finalità educative atte ad evitare il ripetersi di tali azioni negative; al Discutere eventuali ricorsi mossi da studenti e genitori riguardo alle stesse.

Altro e non meno importante compito è l’evidenziare eventuali irregolarità nel regolamento interno d’istituto, e segnalarle all’Ufficio scolastico regionale competente.

Composizione

L’organo di garanzia interno alla scuola è istituito e disciplinato dai regolamenti delle singole istituzioni scolastiche, e ne fa parte almeno un rappresentante degli studenti nella scuola secondaria superiore e dei genitori nella scuola media.

Organizzazione e contatti

Responsabile

da Giancarlo Gobbi Frattini

Dirigente Scolastico
Persone